Il cammino delle donne ci parla di Resistenza più di qualunque altro, eppure scrivere uno spettacolo sulla Resistenza e parlare di donne, sembra ancora oggi un percorso in controtendenza rispetto ai più consoni rituali celebrativi legati alla figura del partigiano in armi.
Dove e come Resistono le donne oggi? Come e dove Resistevano ieri? E cosa significa Resistere?
Non cedere, tener testa, non farsi abbattere? Oppure: sopportare, reggere, riuscire a tollerare?
Esiste un elemento variabile che ci fa scivolare in un significato piuttosto che nell’ altro?
E se si, qual è questo elemento?
InEsitere InResistere è uno spettacolo che nasce da queste domande e si sviluppa immaginando e costruendo due mondi, nei quali la stessa parola viene declinata in modo opposto.
Due Resistenze diverse in due mondi ed epoche diverse alla ricerca di quella variabile che trascina l’esitere nell’inesitere.

Un testo di Barbara Massa
Regia di Antonio Margiotta
In scena: Aurelio Masoli – Barbara Massa – Emy Losito – Nadia Tocchetto
Riprese e fotografia: Emanule Limido
Allestimento scenografico: Pina Licata – Enza Rapatano
Costumi e trucchi: Elena Amato
Produzione: Artènergia Teatro

Per temi e linguaggio lo spettacolo non è adatto ai bambini.
Ingresso euro 5.