Amore, odio, rivalità, passione sono temi universali che non appartengono a nessuna epoca ma che al contrario, attraverso il Teatro, possono far dialogare generazioni diverse.
Prendete da un lato il Teatro, le sue tecniche, il suo spazio, il suo tempo e le sue regole, e dall’altro un gruppo di persone con un ricchissimo repertorio, conservato nella memoria, di vita vissuta, di esperienze, di ricordi, spesso dimenticati o inespressi, e che, se stimolati a manifestarsi, riaffiorano attraverso le azioni, le parole, le sensazioni e le immagini. Da questo incontro nasce Artèvergreen: un laboratorio teatrale over 60, che ha lo scopo di far vivere il Teatro come luogo di scambio, di relazione, di comunicazione e di memoria.

Obiettivi cognitivi

  • capacità di concentrazione e rilassamento
  • attenzione e ascolto
  • suono – ritmo – musica
  • postura – espressivita’ corporea – spazio scenico
  • impostazione e uso consapevole e creativo della voce
  • tecniche di improvvisazione e racconto
  • recitazione e costruzione del personaggio
  • analisi del testo e messa in scena

Risultati previsti

  • coinvolgimento attraverso un lavoro creativo di 
collaborazione reciproca
  • raccolta di soddisfazioni personali nel lavorare in gruppo mettendosi in gioco, aprendosi 
agli altri e accettando la diversità di ognuno
  • stato di benessere derivato dal divertimento genuino di un’esperienza condivisa all’interno del 
“gioco” del teatro
  • educazione al teatro, al suo ambiente e al suo valore emozionale
  • realizzazione di uno spettacolo per fare esperienza “del respiro della gente e della libertà del palcoscenico”

Il laboratorio inizierà ad ottobre e terminerà a giugno con la messinscena di uno spettacolo al Teatro Auditorium della Fagana.

Il Laboratorio, patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Buccinasco è gratuito per i soci.

Insegnate: Barbara Massa.